Overblog
Segui questo blog Administration + Create my blog
21 marzo 2018 3 21 /03 /marzo /2018 22:42

 

 

Oso una preghiera alla vita

Quanto mi è costata

In pensieri neri

E pezzi non riciclabili

In storie andate

In parole povere

E quanto ho pagato

In omissioni

In peccati di ritorno

In figli persi per il mondo

In fratelli lontani

In madre dolente

E un uomo indifferente

In amica sepolta

Quanto ti ho pagata vita

In complicità

A farmi schiava

Di una realtà in salita

E come sono stata brava

A farmi luce e ombra

Di chi doveva darmi speranza

È andata così e c’è rimedio

Oppure non c’è.

 

Di Versi Sospetti  Monetti Editore 2016

Condividi post

Repost0
21 marzo 2018 3 21 /03 /marzo /2018 22:04

Tu credi che il cuore batta solo in petto,

in alto a sinistra, dove inizia la parola

in una pagina,

invece lui batte ovunque

e sbatte contro cattiverie e menzogne

e si nutre di sogni pompati dal sangue,

tu non sai che ogni cellula sogna.

 

 

Condividi post

Repost0
15 marzo 2018 4 15 /03 /marzo /2018 23:31

 

 

Vanno e ritornano,

cellule del sangue si rigenerano ,

il tempo non ritorna ed è un bene

che in mezzo a milioni di passi

riconoscerei solo quelli dei figli.

Vanno e mai si perdono

i giorni che si fermano sul viso,

i ricordi come un vento improvviso

sono schiavi di me non io di loro,

come chi è abituato a poco,                   

non si sorprende più di tanto

di fronte all’oro.

Quando hai tutto dentro

il mondo non è che a un passo.

Condividi post

Repost0
15 marzo 2018 4 15 /03 /marzo /2018 23:29

 

 

Cosa ci serve adesso

se non che il sole ci accompagni ancora un poco,

in questo giorno indolente

che come ieri non abbiamo chiesto niente,

solo il sole addosso

ancora un poco.

Condividi post

Repost0
13 marzo 2018 2 13 /03 /marzo /2018 08:40

Poveri illusi
pensano di aver ragione
hanno grandi sorrisi
e su tutto un’opinione.
Girano in centro
si guardano intorno
si specchiano nelle vetrine
credendosi divi da copertine.
Sono contenti, ma sì
hanno ragione,
qualche prurito isolato
e mai abbastanza talco mentolato.

 
 

Condividi post

Repost0
6 marzo 2018 2 06 /03 /marzo /2018 18:36

Mi tocco la pelle,

sento le ossa attraverso la carne,

mi riconosco sempre meno

ma immagino la corsa del sangue

lento a volte veloce.

È freddo fuori,

il fuoco è dentro.

Condividi post

Repost0
6 marzo 2018 2 06 /03 /marzo /2018 18:35

C’è qualcosa di dolce

in ogni dolore , dicono,

io vorrei provare l’assenzio

Condividi post

Repost0
2 marzo 2018 5 02 /03 /marzo /2018 17:22

Comprendi il cuore?

questo muscolo così perfetto e indomito

che si abbandona al pianto

mentre cerca un sorriso

e segna il tempo di una vita

 nascosto eppure visibile negli occhi?

Condividi post

Repost0
1 marzo 2018 4 01 /03 /marzo /2018 21:11

E fosti sangue in me e fuori di me,

così come un fiume ad arrivare al mare

per compiersi e ricominciare,

poi pietra da scriverci sopra rime

e poi gettarle via o costruire un muro

tra noi e il mondo,

sentirsi al sicuro

almeno per un momento.

Chi sei fluido e raggrumato.

Cosa fai ancora in me.

                        

Condividi post

Repost0
1 marzo 2018 4 01 /03 /marzo /2018 21:06

Al centro del silenzio,

proprio lì ci sono le parole non dette,

forse le uniche buone da dire,

calde, necessarie, prima di andare.

Condividi post

Repost0

Presentazione

  • : Blog di Maria Attanasio (di Napoli)
  • Contatti