Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
15 giugno 2013 6 15 /06 /giugno /2013 12:35

A mani nude per quello che potevo saperne

Tentavo di difendermi da pugni e schiaffi

Della vita così come fan tutti

Tutti quelli che hanno ancora voglia e dignità

Per salvarsi.

L’uomo in cravatta mi disse che la mia domanda

Non sarebbe passata mai

Sapevo troppo cose inutili e poi credevo in me

Come un cervo inseguito dal cacciatore che

Fino allo sparo è convinto della sua salvezza.

Avevo troppi nodi e qualche pettine

Dei figli da cercare e mai più il ventre piatto

E chissà se ne è valsa la pena

Di mettere in fila tutte queste parole

Col cuore in gola quasi sempre ed un uomo che tace

Ed aspetta imprevisti come una pioggia ma non ha ombrello

E non lo cerca e si bagna tanto poi tutto si asciuga

Basta che passi il tempo

Bè il tempo è passato.

Condividi post

Repost 0
Maria Attanasio di Napoli
scrivi un commento

commenti

Presentazione

  • : Blog di Maria Attanasio (di Napoli)
  • Contatti