Overblog
Segui questo blog Administration + Create my blog
5 marzo 2009 4 05 /03 /marzo /2009 23:24
Grazie a Tinti Baldini,donna forte e dolcissima,più dolce di quello che vuole sembrare.
Dolce nel suo aver capito il mio grido muto,musa della mia poesia,amica che mi legge senza pregiudizi.

Grazie  a Cristina Bove,donna di accelse virtù,anima linda e bella che fa voli ancestrali che poi racconta nei suoi versi bellissimi,grazie per l'affetto ed i consigli,
Grazie a Massimo gentliuomo che immagino bellissimo con un viso fiero e maschio a confermare la sua grandezza d'animo

Grazie a Bruno amore,ad anielda ed  elia e a quelli che verranno.
io sono qui,voi siete in me



maria attanasio
Condividi post
Repost0
5 marzo 2009 4 05 /03 /marzo /2009 14:58

 

 

 

Nel mio sangue

Nei miei occhi

Tra le mie mani

Nel mio spazio

Nel sole nel vento

Più a Sud

Tra due fuochi

In mezzo al mare

Fiore nuovo nei campi

Ovunque sei.

 

Maria Attanasio 

 

 

 

Condividi post
Repost0
4 marzo 2009 3 04 /03 /marzo /2009 12:26

 

 

Questo sangue è ancora caldo

Mi girano in bocca ore d’amore

E frasi a fior di labbra

Come quando ti dissi

Porta glicine sulla mia tomba

E tu ridesti senza capire

Che anche quello sottinteso

È un crudele addio.

Questo sangue è ancora caldo

E non ho particolari meriti

Da mostrarti o fingerti addosso

Per essere migliore

Di quello che potresti immaginare

Andandomi a cercare per strada o per mare

Quante delusioni ti devo contare in tasca

Perché tu possa capire

Quando davvero è il momento di andare

E poi sono partita anch’io all’alba

Di un giorno che credevi nostro ed era solo mio

Come quando ventre proteso al mondo

Sono nate le mie figlie e non ho avuto merito

Se non proprio nel sangue

Dolce al sapore e viscido al tatto

Che mi tradirà in giro per il mondo.

 

Maria Attanasio

Condividi post
Repost0
3 marzo 2009 2 03 /03 /marzo /2009 10:24

 

Non immagino voli

ho appena appeso le ali,

angelo così carnale

l’ultimo volo mi è stato fatale

o forse no;

continuo a passo d’uomo

a bere vino

e spezzare il pane,

a cercare il prossimo

da amare,a mostrare i polsi

come altri milioni,

non finiranno mai i chiodi

né il legno per le croci,

non finiranno i migranti

né le migrazioni,

non finiranno i canti

né le maledizioni né le preghiere

avrà sempre terreno fertile

la disperazione.

 

Maria Attanasio

Condividi post
Repost0
2 marzo 2009 1 02 /03 /marzo /2009 17:49

 

 

 

Soffice sul cuore

leggero dolore

al margine delle linee

sulla mia mano,

amore ti chiamavo la notte

ed  al mattino eri già in strada

a raccogliere i cocci

di quello che credevo fosse il mio sogno.

Velo sugli occhi amore,

io non so più chi sono e chi sei

ma conto i passi che ci separano

ed i minuti che basterebbero a raggiungerti

se fossi possibile da individuare

in mezzo alla folla che non mi commuove.

 

 

Maria Attanasio

Condividi post
Repost0
28 febbraio 2009 6 28 /02 /febbraio /2009 23:06

Girando sui blog che visito di solito,ho notato che è uso farsi pubblicità,anche perchè del resto i blog anche a questo servono.
Tanto vale confessare subito ai miei tre fedeli lettori che ho peccato di presunzione  mi sono fatta stampare dalla casa editrice www.ilmiolibro.it ,due libri.
Il primo si intitola Bestemmie e Preghiere ed è stato stampato nel 2008;
il secondo libro è stato stampato in questi giorni e si intitola  Giochi in specchi d'acqua.
Ho fatto questa scelta perchè è l'unico modo di pubblicare almeno per me,semplice e divertente.

Chiunque è interessato può collegarsi al sito.
Grazie,Maria Attanasio

Condividi post
Repost0
27 febbraio 2009 5 27 /02 /febbraio /2009 22:39

 

 

 

 

 

Un giorno chiuderemo porte e finestre

il mondo lì fuori non saprà più nulla di noi

per un po’; il tempo di dirsi tutto

almeno quel poco che resta da dire

dopo tanto tempo insieme

le mani si riconoscono e gli occhi

già sanno quando l’altro ride.

 

Maria Attanasio

Condividi post
Repost0
26 febbraio 2009 4 26 /02 /febbraio /2009 18:45

                                         

 

 

 

 

 

 

L’innocenza delle mani

del figlio crocifisso

al peccato del mondo

mi delude,

 

io non ho più lacrime

non ho rimorsi

la vita mi assolve

da ogni colpa,

da ogni odio.

 

L’ispirazione del poeta

è diabolica o divina?


Maria Attanasio

Condividi post
Repost0
25 febbraio 2009 3 25 /02 /febbraio /2009 11:35

 

  

L’impronta del seno protesa a formare colline

bruciate dal sole e dagli uomini,

l’orma morbida del corpo

attraversata da un sudore leggero

e gli occhi chiusi a celare i segreti dell’anima,

i denti stretti nella bocca chiusa

come a frenare desideri nascosti

io mi guardo dall’’alto

e cerco le mani

                                                       che nel giorno hanno preso e dato

come il fiume si dà al mare

correndo felice.

 

Maria Attanasio 

 

5/90

Condividi post
Repost0
24 febbraio 2009 2 24 /02 /febbraio /2009 11:55

 

  

 

 

Dobbiamo vivere

Mischiare le carte ogni tanto,

aspettare una mano vincente.

Il coraggio a volte manca

E le sere si perdono in niente.

Io avevo il cuore grosso

Ma ci ho dormito sopra

Sperando che il sonno

Non portasse incubi,

ho aspettato un giro di carte truccate

per vincere almeno un volta.

C’è stato un tempo in cui

Ogni partita era vincente

Ma ho continuato a giocare

Sfidando la sorte

E quando la sfortuna arriva

Sei sempre in gioco

Ma non hai più voglia

Di tentare ancora.


Maria Attanasio

Condividi post
Repost0

Presentazione

  • : Blog di Maria Attanasio (di Napoli)
  • Contatti