Overblog
Segui questo blog Administration + Create my blog
1 maggio 2009 5 01 /05 /maggio /2009 23:58

Stranamore


Nessuno sa

Nessuno deve sapere

Non è umano

Non è consono

Non è naturale

Non è normale

Non è scritturale

Non è sacro

Non è nemmeno animale

Non è virtuoso

Non è onorevole

Non è fattibile

Non è raccontabile

Non è sentimentale

Non è puro

Non è che istinto abominevole

Nessuno sa

Nessuno deve sapere

Che il cuore mi sanguina

Al tuo solo passare

Sotto le mie finestre.

 

C .Altieri

Condividi post
Repost0
1 maggio 2009 5 01 /05 /maggio /2009 09:49

Un cane

 

Correvo felice per strada

abbaiando alla gente sconosciuta

rincorrevo i passeri,

 

Avrei potuto continuare a essere fedele

illudendomi della tua fedeltà

se non mi avessi abbandonato

sul ciglio di una strada di campagna

ricordo che era Agosto

ed il caldo mi sfiancava.

 

Mani pietose mi hanno raccolto

dissetato,sfamato,ripulito e risanato.

adesso corro di nuovo,corro ancora

e se mai ti incontrassi un giorno

ti abbaierei la mia rabbia contro.

 

Alessandra De Rosa

 

Poesia classificatasi  al 2°posto al concorso di Poesia

Città di Saviano nella sezione giovani nel Giugno 2006.

 

 

Condividi post
Repost0
30 aprile 2009 4 30 /04 /aprile /2009 12:01

Figlio


Ha sguardo di miele e castagne
e tacito
sorriso protetto
mani d ramo
che guardano alto.


Tinti Baldini

Da "SEGNI"   Altromondo Editore
Condividi post
Repost0
30 aprile 2009 4 30 /04 /aprile /2009 11:54
Da oggi inizio a pubblicare poesie ,racconti ,riflessioni e quello che vi pare,di altri autori.
quindi chi fosse interessato e conosce la mia e-mail può inviarmi le sue opere ed il suo consenso ad inserirle sul blog.
Quando è iniziata questa mia avventura è l'assoluta libertà che mi ha spinto,ben consapevole che la mia finisce quando inizia la libertà dell'altro.
Quello che vi chiedo è ciò che impongo anche a me stessa,un minimo di serietà,chi mi conosce sa che odio l'arroganza e la volgarità almeno quanto odio ogni tipo di violenza.
Uno dei miei principi fondamentali e che non può esserci libertà senza regole.
Io mi fido di voi e voi fidatevi di me.
maria attanasio
Condividi post
Repost0
29 aprile 2009 3 29 /04 /aprile /2009 08:49

Il bucaniere
Non l'esotico porto che m'incarna
non il turbine che mi scrolla
bastano al pirata avventuriero
per gettare l'ancora ribelle,
nè il ventre caldo che l'accoglie
è incantevole miraggio.
Nel mare che m'invento
catturargli la chiglia potrei
vischiosa d'alghe del naviglio
ma dei flutti seducenti solcati
da mano furba uncinata
non sono che l'approdo d'un momento
di scorreria corsara solo bottino,
di me solo battigia sopravvive.

 

Daniela Procida

 

Condividi post
Repost0
28 aprile 2009 2 28 /04 /aprile /2009 23:10
Grazie a tutti,a Teresa che è una gioia,a Tinti fedelissima,a Massimo,Bruno,Aurelia,Cristina,Beatrice la dolce,Glò e tutti gli atri che passano veloci,ma passano.
maria attanasio
Condividi post
Repost0
27 aprile 2009 1 27 /04 /aprile /2009 08:07

Chiederò
Chiederò ancora a queste mani
di scavare l'aria

a questo volto
di recitare la prigione dello sguardo

alle parole scritte
di procurarmi l'onirico ristoro

ché nel profilarsi della luce
non respiro

nel sorridere
resta fermo il tratto della bocca

e la vista è limite oltre il quale
adiacenza ed orizzonte
alla pari accecano.



Daniela Procida

Condividi post
Repost0
26 aprile 2009 7 26 /04 /aprile /2009 00:12

 

 

 Con le scarpe piene di vento

la sabbia della terra che fu

ti è rimasta in tasca,

il rumore del mare che promette burrasca

e tu ancora non lo sai se questa barca

arriverà mai e dove deve arrivare.

Ti gira il passato negli occhi

e nel sangue ti scorre la paura

per quello che hai visto

e ti risuona in testa quell’unico pensiero

come il ritornello di un canto assurdo,

ti rimbomba nel cervello

tra le onde un po’ grosse e lo sgomento

d’essere un uomo che si sta perdendo:

“nessuno mai dovrebbe essere costretto

a lasciare il suo paese,la sua gente…

 

…e non si avvista ancora terra.

 

Maria Attanasio

25/Aprile '09

Condividi post
Repost0
25 aprile 2009 6 25 /04 /aprile /2009 00:09

 

 

Se un giorno ti diranno

che

non è vero

che quei morti

sono retorica

che le tante lapidi

ragazze

sono

ornamentali

che la gioia sui

volti accesi

e liberati era una finta

che giovani

donne e padri

alla macchia

a sognar casa

erano pochi

sparuti

ribelli

che urla

a via Tasso

erano musica

per sollevare spirito di popolo;

 

se ti diranno

che sei libero dal passato

è per chiuderti gli occhi sul futuro

se ti diranno  che non c’è

nessun pericolo

allora guardati

intorno

e conta le guerre di oggi

immaginati con un mitra tra le braccia

a vendicarti degli stupri

e dei pianti bambini nella notte

immaginati senza pane e senza acqua

ad aspettare che si calmi

l’ira dei potenti

che l’arroganza lasci il posto alla concretezza

con case

e volti da ricostruire

immaginati a ridare colore ad una bandiera

e futuro ai figli

il giorno dopo la vittoria

cittadino di un mondo

costretto a liberarsi ancora

ogni giorno.

 

Se ti diranno…

non credere

e pensa.

 

Tinti Baldini,Maria Attanasio

Condividi post
Repost0
24 aprile 2009 5 24 /04 /aprile /2009 00:15
Oh,mio Dio
io ti amo
come essere che E',

ma se tu non fossi
t'amerei lo stesso
come bel Sogno.


Maria Attanasio
Condividi post
Repost0

Presentazione

  • : Blog di Maria Attanasio (di Napoli)
  • Contatti