Overblog Segui questo blog
Administration Create my blog
4 maggio 2011 3 04 /05 /maggio /2011 08:05

222029_195601380475312_173164269385690_423649_4094337_n_lar.jpg

 

 

 

 

Le mie rose di Maggio

 

 

 

Daniela,presa a tradimento

quando la vita ti scorreva verso altra vita,

e la Poesia ti apparteneva come le mani

e volevi credere che quella fosse la tua strada

verso l'infinito,e mi hai parlato di in Dio misericordioso

fino alla fine io ti ho creduta.

 

Beatrice,voce d'incanto al telefono

bella e sensuale mai ti ha vinto il dolore,

per quanto fosse forte ed allora

ti abbandonavi a cieli di speranza

nero su bianco.

 

Claudio,grande uomo che mai

hai lasciato dai tuoi versi trasparire

la malattia che ti stava portando via,

perché il poeta che era in te

voleva cantarci la vita,

ed ancora ascoltiamo il tuo canto

in religioso silenzio.

 

Tino,la tua donna ti piange come

al primo incontro,avrei voluto conoscerti per posare

sul tuo grande petto la mano audace

e sentire il tuo cuore battere indomito.

 

Zilla il tuo sorriso mi ha consolato

e fatto male,ma nel dolore

ti ho sognata e ridevi su una giostra

pieni di figli non nati

che ancora aspettiamo.

 

 

Madre,ancora mi sveglio urlando la notte

la tua assenza,ed il vuoto è così grande

che non mi basterà la vita a riempire coi ricordi

l'abisso.

 

Maria Attanasio

 

 

 

immagine dal Web

Repost 0
Maria Attanasio di Napoli
scrivi un commento
3 maggio 2011 2 03 /05 /maggio /2011 08:16

mani-col-cuore

 

 

 

 

 

 

 

Amore

 

Vorrei essere

il sangue che ti scorre nelle vene,

attraverso le arterie

arrivare al tuo cuore

e modellare il tuo dolore

sul mio e chiamarlo Amore.

 

Maria Attanasio

Repost 0
Maria Attanasio di Napoli
scrivi un commento
2 maggio 2011 1 02 /05 /maggio /2011 08:13

 

 

 

 

 

Ogni volta che ti guardo

 

 

Ogni volta che ti guardo

Quando non ci sei ed io ti manco

Quando sorridi e non ti sento

Per quello che sei

Quanto costa il tuo dolore

Più o meno caro del mio

Non smetterò di amarti

Ma ho già smesso

Di giustificarti.

 

 

Maria Attanasio

Repost 0
Maria Attanasio di Napoli
scrivi un commento
1 maggio 2011 7 01 /05 /maggio /2011 07:25

lavoratori

 

Che sia Festa,ma non presa in giro.

Che l'Italia sia finalmente una Repubblica fondata sul lavoro e non sul precariato.

Basta demagogia sulla pelle di chi esce al mattino per andare al lavoro,ma non rientra la sera.

Basta morti bianche.

Basta con i privilegi per pochi,basta doversi sentire umiliati nel chiedere lavoro!

Se proprio festa deve esssere,sia,ma con riflessione da parte di tutti.

Politici compresi.

 

Maria Attanasio   Napoli

 

 

 

 

Immagine dal web

Repost 0
Maria Attanasio di Napoli
scrivi un commento
30 aprile 2011 6 30 /04 /aprile /2011 08:48

                             

 

                            Chi sono io?

                           

                            A chi appartiene questo corpo?

 

 

 

 

 

 

 

Jack Kornfield

Repost 0
Maria Attanasio di Napoli
scrivi un commento
29 aprile 2011 5 29 /04 /aprile /2011 12:13

 

L’occasione di un miracolo

 

Così a mani giunte

Fuori dal contesto delle croci d’oro

Delle voci petulanti che fanno da coro

Al canto disuguale del pettirosso

Ucciso a fucilate

Riempite il mitra di confetti rossi

Lasciate i sorrisi alla sincerità

Provate a fossilizzare le luminarie sui balconi

Mettete pane fuori dalle porte

Invece di ghirlande di falso vischio

Pregate che ci sia meno dolore

Prendete la strada vecchia

Ché spesso è ancora la migliore

Modificate il conto in banca a vostro sfavore

Vendendo all’incanto il patrimonio che vi fa ricchi

Rappresentanti di un bimbo scacciato da tutti

Ancor prima di nascere

Ché non c’era albergo locanda o ponte

Capace di accogliere

L’occasione di un miracolo

Nato e morto per Amore.

 

 

Maria Attanasio

Repost 0
Maria Attanasio di Napoli
scrivi un commento
27 aprile 2011 3 27 /04 /aprile /2011 08:25

 

Morti a colori

 

 

Morti a colori

ché la vita va avanti

  si aggiornano elenchi

continuamente

 

telecamere impietose

e servizi sensazionali

la tragedia era prevedibile                                                                                                                                   

come la vita

 

improvvisa e tragica

che sia salita o discesa

si suda troppo

la posizione è scomoda

 

ma si rimedierà

date fiducia all’oratore

presto qui ci saranno nani e ballerine

ad allietare le vostre ore

 

date tempo al tempo

imparate a memoria i discorsi

fate largo ai potenti

ci sarà una parola buona per tutti.

 

Maria Attanasio

 

(per questi versi ho un debito morale con Tinti Baldini,

che mi ha molto ispirata con la sua poesia Fango)

Repost 0
Maria Attanasio di Napoli
scrivi un commento
26 aprile 2011 2 26 /04 /aprile /2011 22:58

 

L'Italia ripudia la guerra come strumento di offesa alla libertà degli altri popoli e come mezzo di risoluzione delle controversie internazionali; consente, in condizioni di parità con gli altri Stati, alle limitazioni di sovranità necessarie ad un ordinamento che assicuri la pace e la giustizia fra le Nazioni; promuove e favorisce le organizzazioni internazionali rivolte a tale scopo.

 

 

 

 

Baciamo le mani,e poi mandiamo bombe su luoghi strategici,e quali sarebbero di grazia,questi luoghi che anche se distrutti ,non porteranno la Libia in un ulteriore stato tragico?

 

Che sia iniziato davvero lo scontro di civiltà,paventato da tutti,ma non vogliono farcelo sapere ancora,almeno non fino a quando ci ritroveremo a combattere tra di noi per un pezzo di pane?

 

 

Bella politica,non c'è che dire...

 

M.A

Repost 0
Maria Attanasio di Napoli
scrivi un commento
22 aprile 2011 5 22 /04 /aprile /2011 11:24

Auguri di Pace e Serenità a tutti voi,in modo particolare a chi ha sofferto più di tutti,restando però forte e determinata quale esempio di bontà e disponibilità verso il dolore degli altri.

 

Ancora auguri a Elena ed alla sua famiglia che meritano tutto il bene del mondo dopo aver avuto il coraggio di trasformare il loro grande dolore in amore per il prossimo.

 

Auguri alla mia Famiglia,alle mie figlie al mio uomo.

 

Alle amiche ritrovate e a quelle perse.

 

Auguri a tutti i vecchietti che senza conoscermi rispondono con gioia quando per strada li saluto.

 

Pace ai figli che nasceranno,che son tutti nostri,uomini tra gli uomini.

 

 

 

 

Un pensiero a chi da lassù son sicura che mi guarda.

 

 

Maria Attanasio

Repost 0
Maria Attanasio di Napoli
scrivi un commento
20 aprile 2011 3 20 /04 /aprile /2011 08:06

cuore-con-matite.jpg

 

 

Auguri ad Elena,mamma di Zilla,dolce angelo del mio cuore,e presto mamma di un maschietto.

Non Poteva darmi notizia più bella!!!

maria

 

Repost 0
Maria Attanasio di Napoli
scrivi un commento

Presentazione

  • : Blog di Maria Attanasio (di Napoli)
  • Contatti