Overblog Segui questo blog
Administration Create my blog
31 marzo 2012 6 31 /03 /marzo /2012 22:37

pcolomba-copia-1.gif

Repost 0
Maria Attanasio di Napoli
scrivi un commento
30 marzo 2012 5 30 /03 /marzo /2012 08:12

Disperato

in un tramonto

rosso dell'ira del mondo,

mi son seduto a pregare

un dio assente

o almeno lontano da me

polvere

di un antico dolore

di un cruento sognare.

 

maria attanasio

 

da Bestemmie e Preghiere   2008

Repost 0
Maria Attanasio di Napoli
scrivi un commento
29 marzo 2012 4 29 /03 /marzo /2012 08:05

...

Non sai com'è…
Tu non lo sai com'è
che mi siedo e aspetto
che il giorno si perda nella sera
e poi la notte

la notte il sonno non arriva
e misuro ogni dolore del mio corpo
per scoprirlo antico o nuovo
ed avere cognizione del tempo
che mi sta ballando addosso
ma tu non lo sai com'è,

com'è che si arriva a credere
che il proprio amore sia unico
per poi perderlo tra il pane e il companatico
di ogni giorno nato e morto male,

com'è che a parole siamo tutti buoni
ma quando poi c'è da andare
pesano le gambe
e la testa fa male,

com'è che la morte ci fa tutti onesti
e indimenticabili e poi dalla cenere
nasce il diamante della risata
ironica della Signora.

Tu non lo sai com'è
aprire gli occhi e non trovarsi dentro
la voglia di cominciare il lavoro del giorno,
inventarsi la pazienza e la speranza
mordersi la lingua per non gridare
la rabbia e il senso di sconfitta.

Tu non lo sai com'è
ad occhi spalancati
non vedi,
con orecchie giovani non senti
e credendo di essere nel giusto
anche a te stesso menti.

 

Maria Attanasio

 

Repost 0
Maria Attanasio di Napoli
scrivi un commento
28 marzo 2012 3 28 /03 /marzo /2012 10:57

...

Ovunque negli occhi

Tutti i tuoi passi

nei mie passi

tutte le tue parole

dentro miei pensieri

e quello che eri

nel mio sangue nelle mie ossa,

 quello che resta della mia vita

è ancora la tua vita

se ti porto ovunque negli occhi.

Ed il mondo sai ,non ti somiglia

e questo mi spoglia

da ogni residuo secco di dolore

e sono lacrime e pioggia

fiume e mare

perché sei in ogni respiro

dei  miei polmoni,

anima nel pulsare del mio cuore.

 Maria Attanasio

Repost 0
Maria Attanasio di Napoli
scrivi un commento
27 marzo 2012 2 27 /03 /marzo /2012 08:17

 

Non ora

Non in questo giorno

Grigio da far spavento

Io non vedo stelle

In questa notte

Non vedo luce

Nel giorno che arriva

Solo angoli bui

E la paura

Mi assale

Non ora

Non in questo istante

Che non sento

Ma è il mio presente

Ed io non ci sono

Come se mi camminassi addosso

Senza ombra e contro vento

Finirà questo buio dentro

Questo vuoto d’anima

Che mi assale

Alle spalle?

Maria Attanasio

Repost 0
Maria Attanasio di Napoli
scrivi un commento
26 marzo 2012 1 26 /03 /marzo /2012 08:13

 

 

Se porto il tuo nome tatuato sul cuore

Se sento ancora il  tuo  battito

Nella pioggia leggera

Se  respiro meglio di fronte al mare

Se ancora mi manchi

E gli anni non sono che giorni

Ed il cielo è pieno di nomi 

Che ancora mi riempiono i pensieri  

Esisti in me con me

Parte di me

Ancora-

 

Maria Attanasio

Repost 0
Maria Attanasio di Napoli
scrivi un commento
25 marzo 2012 7 25 /03 /marzo /2012 11:52

tommy--jpg

 

Tommaso Tassone per zia Maria

Repost 0
Maria Attanasio di Napoli
scrivi un commento
23 marzo 2012 5 23 /03 /marzo /2012 08:26

 

Follia

 

Scivola via il dolore

non si riconosce nell'oblio

narcotico di un farmaco

che mi farà dormire

senza sogni.

 

Io non ti incontro più

ma sento i passi tuoi

nella mia casa e scivolo

scivolo ancora sul dolore

che è una lastra di ghiaccio.

 

Ho tatuato il tuo nome

nome d'amore sul polso destro

che storia d'amore tutti i tuoi figli

messi in riga con un urlo

poi rincuorati dalle tue risate

ora dispersi

mal tenuti insieme dalle tue ossa

il sangue si è disperso

invece di coagularsi

che vuoi che sia

non siamo meritevoli di miracoli,antichi e ripetuti.

 

Io voglio uscire con te

voglio ancora andare per mercati

voglio che mi aiuti a scegliere il nome

del mio prossimo figlio

voglio che vieni a partorire con me

come quando ci hanno messo insieme

tutta la notte su un letto già sfondato

tra donne urlanti e timide ragazze

già pentite di doversi privare di quel grumo di sangue

in una notte in cui nessuno sognava.

 

Io voglio l'impossibile

ma  non per questo sono folle

se non d'amore come i poeti stanchi

di mescolare dolori per farne versi

e farsi colorare un cielo qualunque

che porti tracce di uccelli in volo.

 

Maria Attanasio 

 

Repost 0
Maria Attanasio di Napoli
scrivi un commento
20 marzo 2012 2 20 /03 /marzo /2012 08:07

alessandra

 

 

Auguri ad Alessandra per il suo onomastico!!!

Repost 0
Maria Attanasio di Napoli
scrivi un commento
16 marzo 2012 5 16 /03 /marzo /2012 08:01

   Ora sei tu la mia pazzia

 

tutto quello che ho

e nemmeno ho chiesto

non hai motivo di rubare il mio oro

te lo porgo su un piatto d'argento.

 

 

             Ora sei tu la mia pazzia

i veri Poeti saprebbero dare a te un nome

ed a me un po' di consolazione,

potrebbero mettermi stesa al sole

senza nessun motivo per respirare.

 

 

                 Ora sei tu che giochi con le favole

quelle che più mi fanno paura

con un lieto fine di secoli

che nemmeno riesco ad immaginare,

pazzia dolore e dicono ci siano porte

che tu sai, dove non si sente più niente

ma dovrebbero legarmi

e non ad altri destini.

 

 

                                    Ora sei tu la mia pazzia

questo foglio bianco che rifiuta il nero seppia

della mia storia, sei tu carnefice ed angelo

attesa del disgelo e cappotto ancora addosso,

io non ho più responsabilità né amore

per il mio dolore-

 

 

Maria Attanasio

Repost 0
Maria Attanasio di Napoli
scrivi un commento

Presentazione

  • : Blog di Maria Attanasio (di Napoli)
  • Contatti