Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
4 giugno 2013 2 04 /06 /giugno /2013 07:45

Io volevo il tuo tempo come fossero miei tutti i tuoi minuti

Niente per nessuno io e te ed il mondo fuori di casa

Io ripetevo la lezione di storia mentre tu stiravi e rattoppavi

La famiglia intera

Ogni tanta ci scappava qualche risata ed era festa

Per un nuovo inatteso arrivo

A stemperare l’odio che c’era tra di noi.

La rabbia di essere tanti e tutti diversi

E tutti pronti per essere i migliori

Senza averne le doti ed i soldi

Sempre contati monetine sonanti nelle tasche.

Poi il tempo mio è passato nel tuo

Ogni mio giorno nelle tue rughe

Ogni mio figlio dentro i tuoi occhi

Ed il futuro che sembrava arrivare così piano

E poi l’infinito addosso e stanze maleodoranti

D’ospedali e gente sconosciuta

E nessuna speranza nemmeno ad illudere il cuore

Non ho mai odiato tanto tutto quello che mi stava intorno

E nessuna farfalla si è posata sul mio cuore per amore

Ma io aspetto ancora.

Maria Attanasio

Condividi post

Repost 0
Maria Attanasio di Napoli
scrivi un commento

commenti

Presentazione

  • : Blog di Maria Attanasio (di Napoli)
  • Contatti