Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
26 ottobre 2009 1 26 /10 /ottobre /2009 12:07

A mio padre 2

 

T’ho detto a mezza luce

che ricominceremo ancora

di nuovo e ti porterò

a spalle tra le mie

stanze colorate

ad accarezzare i fiori

appesi sui tetti

a sentire il profumo

dei bambini

quando escono da scuola

a Ottobre

coperti dal rosso pazzo d’anima

delle foglie

e a sentire le risa

piccoline al parco sotto casa

a guardare golosi

i grappoli a Dogliani

non ancora raccolti

perfetti per l’amore

a immaginare la notte

le stelle nane velieri

pieni di noi

lo sferragliare del nostro treno

rosso e giallo su cui correvamo

senza posa al rumore

della moka sul fuoco

e i corpi senza bocca

suoneranno insieme

in cerca di parole

nate dal ventre.

 

Tinti Baldini

Condividi post

Repost 0
maria attanasio
scrivi un commento

commenti

cristina bove 10/28/2009 10:10


Conoscendo l'animo da cui nascono questi versi, non posso che apprezzarne la profondità e delicatezza del sentire.
Poesia di commovente impatto.


Francescafutura 10/27/2009 15:25


Tinti scusami, sono mortificata, sono stata interrotta mentre commentavo e...


Francescafutura 10/27/2009 15:24


Testimonianza d'amore che va oltre...anche io parlo con i miei figli come fai tu.
Grazie Maria.
frantzisca


Domenica Luise 10/26/2009 19:09


È' una bella poesia, Tinti. Magari potessi giocare così ancora, almeno in sogno, con il mio papà. Commovente e vera.


tinti 10/26/2009 13:29


Ringraziarti è poco ,amica...tinti


Presentazione

  • : Blog di Maria Attanasio (di Napoli)
  • Contatti