Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
21 agosto 2011 7 21 /08 /agosto /2011 22:55

SN205750

 

Tommaso ,in giro per Soverato insieme alla alla sua famiglia,ed agli zii venuti apposta da Napoli per conoscerlo.

Abbiamo preferito pubblicare la foto dove Tommaso era da solo,anche per non sfigurare,ma eravamo tutti intorno a fargli da corona e ad ammirarlo.

E' stata una bellissima vacanza,abbiamo conosciuto persone splendide che ci hanno accolto con amicizia nella loro casa,

abbiamo parlato del dolore,della gioia e della vita.

E'stato come ritrovarsi dopo tanto tempo senza aver dimenticato niente uno dell'altro.

Sarà bello ritrovarsi quando si potrà, ora che siamo legati non solo dal dolore ma anche dalla gioia per la nascita di questo angelo biondo rossiccio che promette bene,ricordiamo che essendo calabrese il suo DNA ha un alta percentuale di peperoncino piccante.

Grazie ad Elena ,che si è rivelato come l'immaginavo,anzi come già l'avevo tatuata sul mio cuore.

Grazie a Vitoed alla sua Mamma Maria ed all suo papà Felice che mi hanno accolta nella loro casa come solo i veri credenti accettano i pellegrini senza sapere da dove vengono,o cosa hanno fatto!

Grazie a Sandra Apicella che ben ha tollerato le mie battute di spirito,so che quando Elena andrà a lavorare,.baderà a Tommaso come se fosse suo,anzi mettendoci più passione e più anima perchè tanta ne ha negli occhi di un azzurro color cielo e mare quando si uniscono,noi non lo sappiamo ma si amano e danno vita al colore degli occhi di Sandra,occhi buoni ,occhi ai quali affideresti la vita anche solo per allegria.

Grazie ad Edo che nel fulgore dei suoi anni ha sacrificato qualche serata per stare insieme a due babbioni come me e mio marito e a due femmine in età da caccia al bello del momento.

E'stato tutto bello,l'incontro con Pasquale.la gita a serra sanBruno dove io e mio marito abbiamo rafforzato la nostra unione alla fontana di San Bruno con Elena  e Vito come testimoni alla presenza delle mie figlie e come guest-star

Tommaso.

Mi resteranno bellissimi ricordi,anche se dovesse svanire la memoria ho in cucina un ippocampo azzurro in ceranica che mi tiene compagnia e mi ricorda che sono qui e adesso ,unica e irripetibile,pronta a donarvi il cuore e non solo le parole.vi vogliamo bene,vi voglio bene

 

 

 

 

La foto di Tommaso è stata gentilmente concessa da Elena.

ps.Grazie Silvia,ovunque sei per averci fatto conoscere.

Grazie a te ,così precocemente strappata alla vita ,in momento in cui sono stata spaventata dalla morte ,mi hai fatto capire che non è quanto si vive,ma come.

 

Maria Attanasio e famiglia

 

 

Approfitto per dire a chi mi scopiazza ancora ,di non continuare a degradarsi.

Cari amici,la poesia è come la pioggia d'estate arriva quando vuole,poi chi vuole si bagna,chi ha paura di sporcarsi il vestito buono si ripara.

Io amo la pioggia anche d'autunno e l'ultimo vestito buono è stato quello del matrimonio,ora  mi proteggo  sotto vento e pe non essere volgare  e poco dignitosa ,preferisco mandare messaggini come questi e non minacce come pure mi è stato comsigliato.Capirà chi ha la coscienza sporca ...

ciao

Condividi post

Repost 0
Maria Attanasio di Napoli
scrivi un commento

commenti

elena di Silvia 08/23/2011 13:05


Il piacere di stare con voi tutti è stato intenso e Tommaso è un dono per tutti noi. Io non sono una poeta come te, amica mia cara, ma posso garantirti il mio affetto e la mia riconoscenza perchè
se tu hai (quasi) ritrovato la Fede nell'esperienza di vita e di dolore di Silvia, io ho riconosciuto ancora una volta la Signoria di Colui che ci è Padre a tutti quanti: chi, se non mosso dalla
Certa Speranza, donerebbe tutto se stesso per gli amici? tu Maria, e la tua famiglia, lo avete fatto. Io posso solo dirvi grazie, dal profondo del mio povero cuore. grazie per avermi fatto
conoscere Alessandra e Francesca, bellissime sedicenni con gli occhi di cielo e terra, e perchè no? anche il tuo fido amico (di cui non ricordo il nome:-)), ma di cui ancora tolgo qualche pelo dal
pavimento(ihihih...). grazie per il tuo bel cuore che si è rivelato quello che pensavo, ed al giorno d'oggi non è proprio scontato..., grazie per Sergio, uomo umile e super educato, paziente ed
obbediente nei tempi giusti (ed anche questo, scusatemi tanto gli uomini, non è proprio scontato). GRAZIE Maria per tutto! tommaso comincia a sbavare sui bavaglini napoletani e presto ti
riconoscerà come la zietta pazzeriella che già ci manca tanto. Un bacione a tutti quanti voi, da tutti noi!! vi vogliamo bene assai. a presto.


c.altieri 08/22/2011 13:05


certo che ti scopiazzano,il poco talento imperversa ovunque ,e quando si trova "roba"buona la si copia.
è questa la letteratura oggi che sia prosa o poesia i veri scrittori son pochi,gli altri scrivono più volte lo stesso libro,e questo vale anche per la poesia.
e meno male che per sfamarci facciamo altro,non scrivo"vivere"perchè solo quando scriviamo io e te siamo vivi,evidentemente chi ti copia è già morto.


Francesca 08/21/2011 23:57


' E un grazie speciale a mia figlia Francesca, che per una settimana intera ci ha risparmiato riflessioni inopportune e si è vestita in modo quasi normale.'

:3


Presentazione

  • : Blog di Maria Attanasio (di Napoli)
  • Contatti