Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
21 ottobre 2009 3 21 /10 /ottobre /2009 11:26

 

Frammenti 4                 (a mia Madre)

 

-Che giorno è?-

-Madre,fuori la vita si muove

ogni negoziante inizia il suo giorno di lavoro

le sue lamentazioni

oggi come sarà domani-

-che io ci sia o no-mi dici

e questo ti conforta

 

gli occhi a cercare intorno

l’angelo dov’è

ora che ti conto le ossa

e di notte ti tengo la mano

ma non scapperesti mai

per tuo volere

 

e non c’è più fame

non c’è più sete

 

in me non c’è un verso

che tenga il ritmo

osceno del mio dolore

perché ti vorrei qui con me

per sempre

ma anche in pace

 

il dolore non si può spiegare

sento le urla dall’altra stanza

provo vergogna

per non saper gridare

 

batte lontana una campana

nessuno sembra sentire

 

c’è stato un tempo in cui

spolverando cantavi.


 

Frammenti 5

 

Ti cercherò

anche nella mia voce

col tempo e la fortuna ti somiglierò

 

 

mi ameranno in molti

come in molti ti amavano

 

il mondo è così grande

il cielo è dentro noi

basta mandar via le nuvole

 

domani mi sveglierò

dopo una notte di sogni

mi avrai detto tutto

ma non quello che volevo sapere

 

ci sono parole

come gocce scavano la roccia

ci faremo capire

anche senza intenzione

 

adesso è tutto più calmo

domani non esiste

al cambio con questo giorno.

 

 

 

 

Frammenti 6

 

Non sei tu il mio mal di stomaco

ti porto come anelli belli

su tozze dita

 

non sono mai stata così vera

come adesso

che mi cerco a tentoni nel buio

 

quante mani ha Dio

e quanti denti

se gli somiglio son bello

e disperato

 

da bambina parlavo pochissimo

e mi son cresciuti solo gli anni

 

molto ho letto

e molto ho dimenticato

ma tutto è dentro

e non l’ho ancora sognato

 

M.A

 

 

Condividi post

Repost 0
maria attanasio
scrivi un commento

commenti

frantzisca 10/24/2009 20:09


Frammenti di una vita a ricordare attimi d'amore, molto belli tutti Maria, sai che amo la tua poesia.
frantzisca


tinti 10/21/2009 12:50


Mi ci sono immersa e faccio miei "ti vorrei sempre con me ma in pace"è quello che mi auguro...e poi quel sentirsi vera proprio ora ,quando si brancola a cercarsi ...è così giusto , profondo e
bello...ciao cara,sempre.


Presentazione

  • : Blog di Maria Attanasio (di Napoli)
  • Contatti