Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
6 novembre 2009 5 06 /11 /novembre /2009 00:04

 

Insieme

 

 

Nelle fughe degli occhi

quello che siamo stati

nemmeno lo ricordo

 

era farina in attesa d’acqua

lievito e tempo

per farsi pane

anche il mio amore

 

quell’amore caldo di corpi

che si sono trovati

quell’amore di figli attesi

e finalmente arrivati

 

nelle tasche piene

nei fogli ingialliti

il poeta m’ incanta

quando riconosce il mio dolore

 

dolore che era seme nella terra feconda

diventato nel tempo la stagione

del frutto che se non cogli

cade e ritorna alla terra.

 

Maria Attanasio

Condividi post

Repost 0
maria attanasio
scrivi un commento

commenti

Francescafutura 11/08/2009 11:40


Bella tutta , ma specialmente i versi :



"era farina in attesa d’acqua

lievito e tempo

per farsi pane

anche il mio amore"
Buonadomenica
frantzisca


cristina bove 11/06/2009 11:49


bellissima e ci sento proprio la tua anima, poetica al massimo!


tinti 11/06/2009 10:28


E che piacere leggerti stamane,con quelle tasche piene .. vuote che portano lontano ,indietro ,avanti...grazie Maria.Tinti


bruno 11/06/2009 07:44


Sei come una brezza di "terre" (culturali) che vengono da ieri e vanno a domani.


Presentazione

  • : Blog di Maria Attanasio (di Napoli)
  • Contatti