Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
15 settembre 2010 3 15 /09 /settembre /2010 08:27

 

 

Immagino che ci sei nella folla col passo svelto e giovane di un tempo

ma nemmeno io ho più vent'anni ed il sangue si fa più freddo facilmente.

Sospetto che mi giri intorno folletto dispettoso alito di vento improvviso

lo so che una forma di consolazione ma almeno non fa male.

Fa male ripensare agli aghi alle tue mani grandi e ribelli

agli occhi che indagavano le mie menzogne come poterti confessare

che ho iniziato a mentirti quando stavi per andare

per altri cieli e nidi,Madre,a farmi disperare ora qui

è il tempo lento che non hai vissuto,le mie folli imprese

che avresti condiviso,la voce delle mie figlie che cambia e tu non senti

i miei occhi che assomigliano sempre più ai tuoi e si fanno vaghi.

Parlami nei sogni ancora io ti ascolterò,la morte si è presa amici

e storie che mi potevano cambiare in meglio

e tu mi avresti amato allo stesso modo con o senza questa solitudine

che mi accarezza e strugge,ma io non fuggo,al dolore nessuno sfugge.

 

 

26 giugno 2010.

 

Maria Attanasio

Condividi post

Repost 0
Maria Attanasio di Napoli
scrivi un commento

commenti

tinti 09/15/2010 20:22


Al dolore nessuno sfugge e fugge,mio cuore.Bellissima.Ciao
Tinti


Presentazione

  • : Blog di Maria Attanasio (di Napoli)
  • Contatti