Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
28 gennaio 2012 6 28 /01 /gennaio /2012 08:20

...

Scomposizione
Il cuore che batte nel cuore è un cuore
di muscolo e tessuto cavità strane
sangue che parte per vene e arterie
batte lento veloce velocissimo
ed ognuna di queste corse ha un nome
che è nel cuore del cuore
che è amore particella dell'anima
del sudore tra le lenzuola
è grido di figlio e donna è primo pianto
e poi rallentare piano e non sapere
cosa farne delle mani e delle risate
delle parole e della voce
che cambia nel tempo.

2

Ma se togli a questo cuore il miraggio
di capire quello che c'è tra la partenza e l'arrivo
e non è soltanto il viaggio
pelle e gas di scarico
e sangue ancora e capelli al vento
e chicco d'uva e miele
e poi l'odore dell'incenso
e quello di un bambino
e tutte le parole che un bambino non sa dire
la piena in bocca e continua a masticare,
il viaggio è l'uomo di fronte
al suo amore ragazzino
30 anni in un minuto ti affossano
il passato ed il futuro
per quel poco di presente che riesci a respirare
ombra e orma che lascio e riprendo quando voglio.

3

Il viaggio è non voler smettere il vizio senza convinzione
è leggere per cantarsi dentro le parole
è non avere nome per un po' che non sia il battito
lento veloce velocissimo del cuore in petto
è il poeta che si inchina al verso di un altro poeta
è una fuga senza meta
e malattia è cura di una madre materia delle mia ossa.
Il cuore che batte nel cuore
muscolo grosso quanto un pugno in un adulto
milioni di cellule che si rincorrono
scompongono e ricompongono
la fisiologia del battito il ritmo il timbro
l'acuto anche in questo giorno
che non è ancora notte
ma poi la notte arriva
a dare ferro ai pensieri e spine e vuoti
ed io che potrei dire
se ignoro l'inizio e la fine
della mia stessa storia,
conosco la mia pelle e l'acidità del sudore
la forza delle gambe e quando è ora di riposare
capisco il fiato mancante
alle ultime domande,
mi ricompongo come dopo il pianto
e al vuoto tendo le mani
per non annegare nel mio stesso vuoto
e mi pento vigliacca anche di tutto quello
che non ho mai avuto il coraggio di fare
mi do l'assoluzione
il viaggio è anche dimenticare
lasciarsi andare al ritmo del cuore
che batte batte  batte…

 

Maria Attanasio

Condividi post

Repost 0
Maria Attanasio di Napoli
scrivi un commento

commenti

tinti 01/28/2012 16:01

Il viaggio del cuore è anche dimenticare.....certo ...poterlo.....e trovare pace in ascolto...tinti

Presentazione

  • : Blog di Maria Attanasio (di Napoli)
  • Contatti