Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
27 agosto 2009 4 27 /08 /agosto /2009 00:14

...

 

 

Prima che io fossi

 

 

Prima che io fossi

le stelle come fuochi

e pietra lavica

le mani a costruire

montagne e colline

per uomini senza fede.

 

Prima che io fossi

fiumi a scorrere e laghi a fermare

come lacrime sulle guance

di mia madre

prima di una stirpe

di dolore senza fondo

da sopportare .

 

Prima che io fossi

ogni amore era già stato

assoluto da morirci dentro

consumato a volte sprecato

e le preghiere delle donne

alle fontane

perché il giorno portasse

vento leggero e non tempesta

ed il respiro di un uomo

amante finalmente.

 

M.A

Condividi post

Repost 0
maria attanasio
scrivi un commento

commenti

Massimo 08/27/2009 19:48

una donna senza tempo, che chiede ancora tempo...un finale strepitoso.
Ciao Maria, grazie
:-)
Massimo/esplanade

cristina bove 08/27/2009 17:40

maria, questa tua mi ha lasciato senza parole... è di una bellezza indiscutibile,
credo che tu abbia raggiunto un livello altissimo di Poesia, ne sono convinta nel profondo dell'anima.
ma non ho mai avuto dubbi sulla tua poetica, fin dalle prime volte che ti firmavi con il 2 accanto al nome. ricordi?
un grande abbraccio.

tinti 08/27/2009 10:50

Prima che.....quanto è dentro il pensiero ,cara e lo condensi tutto in quella chiusa che mi fa venire un brivido caldo.Ciao

Presentazione

  • : Blog di Maria Attanasio (di Napoli)
  • Contatti