Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
16 maggio 2009 6 16 /05 /maggio /2009 00:09

 

 

Pietà Cristiana

 

 

 

 

Non così a morsi e sputi

A dolori nuovi

Le pallottole ci sfiorano

E niente è come sembra

Da lontano dove siete

Così sicuri

Che la verità

Possa essere messa in croce.

 

Così mai ad armi pari                                                                                                                                

La mia fame e la mia sete

Contro la tua paura

Che ti venga tolto

Il troppo che hai

In qualche modo.

 

Così allora ditelo

Con parole vostre di sassi

E sabbia tra i denti

Che ci si possa cospargere

Tutti poi il capo di cenere

Che non c’è ragione

Per  non essere perdonati poi

In nome della vostra pietà Cristiana

Sopravvissuta  al vostro disprezzo

Si spera.

 

Maria Attanasio

Condividi post
Repost0

commenti

C
incredibilmente forte e bella.
Rispondi
B
Cara Maria, le tue parole hanno una forza tale, che mi arrivano come un'onda che travolge..Un caro saluto a presto!
Rispondi
C
bella e forte, la tua vis poetica sempre più penetrante.
Rispondi
F
Uno spicciolo, una carta di caramella...neanche più un pezzetto di solidarietà riusciamo a dare in elemosina, da quando siamo scesi dalla croce per salire in capo al mondo.Da quassù si domina bene la miseria.Ma è così lontana....Ciao Maria, belle parole.
Flavio
Rispondi
G
Ciao cara Maria. Una poesia molto bella ed intensa. Versi che emozionano per la loro cruda veridicità.
:-)
Un caro saluto Gaetano.
Rispondi

Presentazione

  • : Blog di Maria Attanasio (di Napoli)
  • Contatti