Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
27 marzo 2009 5 27 /03 /marzo /2009 00:04

Ho lemmi articolati
Ho lemmi articolati
a pressare le labbra
pensieri poderosi
a premere sul fiato
ma sono solo accenni
perifrasi in brandelli
le mie ansie da poeta...
spiluccare infinito
d'imminenti fantasie
per elevarmi ad estro
darmi ascetici amplessi,
fra estasi e illusione
solo anonime parole.
Nondimeno senza forma
ancora scaglio verbi,
priva di suono e timbro
persa fra monotoni accenti
nulla, fra dialoghi falliti.

 

 

Daniela Procida

Condividi post
Repost0

commenti

B
Ricordo benissimo anche questa.. non c'è una poesia che non saprei riconoscere..ciao Daniela!
Rispondi
M
Non a caso è una delle poesie che ricordavo meglio. Straordinaria Daniela, grazie Maria che ce la riporti tra noi.
Massimo
Rispondi
T
E' importante non solo ricordarla ma leggere le sue bellezze che ci danno respiro.Grande!
Tinti
Rispondi
M
Daniela aveva dentro parole bellissime,la sua poetica riece sempre a stupire ogni volta che i suoi versi si incontrano.Ricordarla non è solo un dovere per me è anche occasione di ribadire la grandezza della sua anima,il suo essere poeta che cerca dentro se parole nuove ed antiche per connettersi con una realtà difficile,dove il sogno è rifugio sereno.maria attanasio
Rispondi

Presentazione

  • : Blog di Maria Attanasio (di Napoli)
  • Contatti