Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
26 marzo 2009 4 26 /03 /marzo /2009 08:09





Giochi in specchi d’acqua

 

Di

 

Maria Attanasio

 

 

 

Non è certo facile impresa per un profano come me commentare un libro, ancor più ardua se si tratta di poesie  in quanto la poesia è arte molto affine alla musica e al teatro ché dentro contiene un elemento non verbale ,emotivo forte che ,come ben sottolinea Maria in prefazione, ognuno vede, vive , sente a suo modo per stare bene, per provare piacere(perché piacere vero è quello che si prova ).

“Giochi in specchi d’acqua” è libro  di sangue, carne , ossa e anima, è stato partorito come un figlio,  accudito ed amato, redarguito e sognato, giocato e vezzeggiato, deliziosamente imprevedibile perché vero e autentico.

Maria pesca e fabbrica parole e metafore inusuali , affinate in un tumulto di scoperta trascinante come cascata , con uno stile mosso, libero ,scarno e ricco ad un tempo, originale , folgorante per aperture e chiuse, avvincente e mai scontato.

Ci consegna così tracce di vita vissuta come sogno e perdizione, bisogno e anelito rimpianto e costruzione , senza lasciarci quasi prender fiato . Sembrerebbe il suo poetare intimo , privato ma è invece ispirazione ricca e varia la sua che parte dalla esperienza per amplificarla ed arrivare a tocchi d’infinito, cristallini e puri come pietra di fonte e acqua sorgiva, che incantano (Eternità, Ancora voli , Stelle e altre ancora  …) In tutta la raccolta passano tante anime che lei contiene tutte e offre al mondo: quella del dolore  che pervade comunque i suoi versi , quella lama che sta nel petto sempre, quel velo che non è da sposa( 700 giorni, Alla morte, Belsan, Il fondo,

Piccola fiamma e tutte le poesie alla madre e a Daniela), anima che spera sempre  e sogna (  Da quando non ci sei, Le donne della mia famiglia, E poi…) anima di poeta (per quello che non si vede…) anima nostalgica in dolcezza (“Festa all’aperto che pare un quadro di Renoir..) anima  in amore e d’amore (Cuori migranti , Letto sfatto, Noi due, Primavera….) madre attenta e amorosa(L’origine del mondo…) donna con sguardo struggente sulla sua città (Il vento di qui) che  poi si solleva sul mondo in rovina senza scampo (La preghiera, Rose rosso sangue, Giramondo…), anima che si avvoltola e guarda dentro senza veli ,meravigliosamente schietta(Necrologio,Un’altra me,La vita che mi resta..)

E qui mi fermo; potrei annotare alcuni versi ,  direi centinaia ,  potrei elencare ancora e ancora ma estrapolare dalle poesie di Maria è farle un  torto, è togliere quella musica rap , è privare il lettore della sorpresa ,dello straniamento. La raccolta va letta di getto , sotto il gelsomino la sera , senza tempo e poi  riletta e poi ancora. Io vi ho condotto per mano in un mio percorso ma sono certa che molti , nel viaggio ,hanno abbandonato la mia mano seguendo altre strade , fiumi e valli , viottoli e scie d’onda, discese e salite ….e poi tutti ci troveremo insieme in quel luogo immaginario ma divino della poesia dove si mettono “in giro parole di fuoco di pietra piume e cristalli… come fossero messaggi imbottigliati”

Grazie Maria.

Tinti

Condividi post
Repost0

commenti

M
è una presentazione bellissima,è dolce sapere che esistono signore come tinti capaci di capire donne complesse come maria R
Rispondi
R
è una presentazione bellissima,è dolce sapere che esistono signore come tinti capaci di capire donne complesse come maria R
Rispondi
B
nel commento 4 sono io.. Beatrice..ciao
Rispondi
B
emozionandoci..Tinti che scopro in veste di recensore e Maria si sa.poeta di talento, ci porta a spasso con le parole di un'anima Grande..
Bravissime ragazze..Maria come ti ho scritto spero quanto prima di definire la lettura,,, un abbraccio!
Rispondi
M
Ehi, è stata dura ma sono riuscito ad ordinarlo!
Volevano anche il mio numero di scarpe.... Ci sono riuscito dopo tre tentativi! Spero mi arrivi presto, intanto faccio i miei complimenti alla recensionista Tinti, in attesa di poterli fare anche all'autrice! Ciao Maria, a presto
Massimo
Rispondi

Presentazione

  • : Blog di Maria Attanasio (di Napoli)
  • Contatti