Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
9 febbraio 2009 1 09 /02 /febbraio /2009 22:26

 

 

 

 

 

Nessuno squarcio all’orizzonte

Eppure ti vedo come sei

Come sei stata

Rivedo gli occhi tuoi

Alla fine

Profondi pozzi di dolore

Dove si specchiava la mia

Impotenza

E quella donna figlia

Che ero stata insieme ai miei fratelli

A prenderti la vita a brandelli

Perché i figli fanno così

Senza vera cattiveria

Ti rubano le ore dei giorni

Anche quando le offri a piene mani.

Il mio orizzonte è la vita che mi resta

Un giorno ancora e poi un altro

In una solitudine che non fa paura

Se ripenso agli occhi tuoi

Mai rassegnati nemmeno quando

Non ti ha presa la morte

Ma sei stata tu a lasciarti andare.

 

(alla mia mamma,donna forte

Che riusciva almeno per me

Ad essere poesia)

 

 

 

Maria Attanasio

 

Condividi post

Repost 0
maria attanasio
scrivi un commento

commenti

Presentazione

  • : Blog di Maria Attanasio (di Napoli)
  • Contatti