Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
7 aprile 2018 6 07 /04 /aprile /2018 22:07

 

                               Ogni segno che poi si scolora,

la mia bimba che s’innamora,

il pianto di un figlio nella notte

e mia madre che si fatica la vita e la morte.

Un bisogno estremo di serenità

e il denaro che scarseggia sempre,

il pessimismo latente

e l’ottimismo forte nelle gambe.

Davanti al mare e capire pochissimo,

le spalle al sole perché da qualche parte si deve ricominciare,

il verso lungo e libero,

la testa sul cuscino

e a volte non ricordo le parole del Padre Nostro.

La tua voce al telefono fredda

come una notte d’inverno,

il vento che sbatte sulla mia finestra.

Le parole come pietre o piume

ogni cosa dipende,

le “scritte” sulla pelle

povere cose uniche che mi porterò dietro.

600 km . separano la mente da quello che il cuore davvero vuole,

stanotte poi domani per ricominciare,

un giorno alla volta e tutto fa meno male.

 

 

Condividi post
Repost0

commenti

Presentazione

  • : Blog di Maria Attanasio (di Napoli)
  • Contatti